Economia

Vini: la Germania ama il Lugana, primo mercato con il 40%

(AGI) - Roma, 11 mar. - Un amore che non conosce crisi unisce i tedeschi al Lugana DOC. Un successo che non si puo' spiegare solo come un'infatuazione passeggera ma che e' invece il segno di una passione vera, duratura e solida verso il piu' celebre bianco del Garda. I numeri da capogiro dell'export 2015 (va all'estero il 75% del totale del prodotto), indicano la Germania stabile come primo mercato, che assorbe il 40% della produzione. In Italia ne resta solo il 25%. Inevitabile quindi che Prowein, una delle principali fiere mondiali del settore (dal 13 al 15 marzo a Dusseldorf) rappresenti un appuntamento immancabile per il Consorzio Tutela.
Il Lugana DOC e' figlio della Turbiana, vitigno autoctono che, vinificato in purezza, e' in grado di esprimersi con versatilita' sia nelle versioni classiche in bianco che in quelle spumantizzate. Oggi sono 5 le tipologie di Lugana DOC: il base, il superiore, lo spumante, il vendemmia tardiva ed il riserva.
Il Lugana fresco, d'annata, "base", e' il motore produttivo di tutta la denominazione, il suo mattone fondamentale: il suo volano produttivo copre quasi il 90% della Doc. L'annata 2015, da poco presentata all'Anteprima di Lazise (promossa dal Consorzio Lugana DOC insieme al Consorzio Bardolino), si dimostra fin da ora ottima per qualita', pur se esprimera' al meglio le proprie caratteristiche fra pochi mesi. La versione base e' infatti ideale per accompagnare le serate estive, come aperitivo o da pasto. Di colore giallo paglierino tenue e riflessi verdognoli, con profumi floreali, al gusto si presenta fresco, piacevolmente agrumato e lungo.
In Germania esportano tutte le principali Aziende del Consorzio: presso lo stand Halle 15 D59 sara' possibile scoprirne le diverse interpretazioni.
Il Consorzio Lugana, grazie alla collaborazione con UVIVE (Unione dei Consorzi dei Vini Veneti) si trova nell'area dedicata alla Regione Veneto e anche durante la fiera proseguira' la collaborazione con il Consorzio Tutela Bardolino per la promozione dei vini del Lago di Garda, un'abbinata perfettamente assortita come ha dimostrato il successo di pubblico e stampa dell'Anteprima.(AGI)
Bru


11 marzo 2016 ©