Economia

Brunello Cucinelli: utile +5,4% e ricavi +16,4% nel 2015

(AGI) - Roma, 10 mar. - Risultati "molto positivi" nel 2015, che spingono "a guardare con ulteriore fiducia al futuro". Cosi' Brunello Cucinelli spa presenta i dati del bilancio
consolidato 2015 e il progetto di bilancio d'esercizio 2015 approvati dal cda, prevedendo una crescita delle vendite a due cifre nel 2016. I ricavi netti sono aumentati del 16,4% a 414,2 milioni, l'utile netto e' cresciuto del 5,41% a 33 milioni e l'Ebitda e' salita dell'11% a 69,1 milioni. La maison ha registrato una crescita del fatturato del 3,6% sul mercato italiano e del 19,4% sui mercati internazionali, mettendo a segno in particolare un aumento del 23,3% in Greater China e del 27,4% in Nord America. L'indebitamento finanziario netto e' risultato pari a 56,4 milioni. Il Cda proporra' all'assemblea un dividendo di 0,13 euro ad azione.
"Il 2015 e' stato un anno splendido per la nostra industria - ha commentato il presidente e ad Brunello Cucinelli - Un anno in cui abbiamo avuto una sana crescita sia in termini di volumi che di redditivita', un anno nel quale il nostro brand ha ulteriormente rafforzato la propria identita'". "A oggi - ha aggiunto - possiamo immaginare un 2016 particolarmente bello e sereno, con una crescita garbata a due cifre". (AGI)
.


10 marzo 2016 ©