Economia

Borsa: dopo 'euforia' da Bce chiude in calo (-0,5%), ok banche

Milano - La Borsa di Milano ha chiuso in calo nonostante l'exploit di meta' seduta quando il Ftse Mib si era riportato sopra quota 19.000 punti in scia alle decisioni a sorpresa della Bce che ha abbassato tutti e tre i suoi principali tassi, mandando a zero il 'refi e a -0,40% il tasso sui depositi. Francoforte ha anche alzato da 60 a 80 miliardi di euro al mese il piano di acquisto dei bond, ha esteso il Qe ai corporate bond e ha lanciato una nuova operazione Tltro da giugno.
Passata l'euforia degli annunci, il Ftse Mib, in linea con gli altri listini europei, si e' 'sgonfiato' e ha archiviato la sessione con un -0,5% a 18.118 punti; All Share -0,47%. Tra le blue chips, in calo Telecom e Fiat Chrysler; bene pero' i bancari. (AGI)


10 marzo 2016 ©