Economia

Borse europee: chiudono in calo con Ws,tonfo minerari Londra

(AGI) - Roma, 8 mar. - Le borse europee chiudono in calo, accentuando le perdite a fine seduta a causa dell'andamento negativo di Wall Street. Sugli indici pesano i preoccupanti dati sul commercio in arrivo dalla Cina, dove le esportazioni sono crollate del 25,4% a febbraio, e il ritorno al ribasso del prezzo del petrolio, che pesa sui titoli del settore (Bp -3,20%, Repsol -2,88%). L'Ftse 100 di Londra perde lo 0,92% a 6.125,44 punti, il Cac 40 di Parigi scende dello 0,86% a 4.404 punti, il Dax di Francoforte arretra dello 0,88% a 9.693 punti, l'Ftse Mib di Milano cede lo 0,23% a 18.017 punti, l'Ibex di Madrid segna -0,47% a 8.745 punti. Da segnalare la forte flessione dei minerari a Londra, con Anglo American giu' del 15,19% e Glencore che subisce un tonfo del 18,23%. Male anche Antofagasta (-9,37%), Rio Tinto (-9,59%) e Bhp Billiton (-8,42%). Pesante anche Volkswagen (-4,01%) per via dell'apertura di nuovi fronti d'inchiesta sul caso 'dieselgate'. (AGI)
.


08 marzo 2016 ©