Economia

Aerei: Iata, a gennaio traffico passeggeri +7,1%

(AGI) - Roma, 8 mar. - Lo scorso gennaio il traffico aereo ha registrato una crescita del 7,1% rispetto allo stesso mese del 215. Lo rende noto la International Air Transport Association (IATA). "I risultati del traffico passeggeri a livello mondiale per il gennaio 2016 - si legge in una nota - mostra domanda (in termini di passeggeri-chilometro) sono aumentati del 7,1% rispetto a gennaio 2015. Dato in crescita rispetto al tasso di crescita dell'intero 2015 anno che e' stato del 6,5%". L'offerta di posti, a gennaio, e' aumentata del 5.6% con il risultato che il coefficiente di riempimento (load factor) e' aumentato di 1,1 punti percentuali arrivando al 78,8% che e' il dato piu' alto mai registrato per il primo mese del anno. "Gennaio - ha commentato Tony Tyler, direttore generale e amministratore delegato dell'associazione - ha mantenuto il trend di crescita del traffico forte visto ne l 2015, che mostra la capacita' di ripresa domanda di connettivita', nonostante recenti turbolenze nei mercati azionari. Il load factor record e' un risultato di una forte domanda per il nostro prodotto e permette alle compagnie aeree un uso piu' produttivo dei loro asset". (AGI)
.


08 marzo 2016 ©