Economia

Agricoltura:Olivero,dopo Pasqua decreti attuativi piano olivicolo

(AGI) - Trieste, 5 mar. - "Dopo Pasqua finalmente avremo la possibilita' di andare ai decreti attuativi del nuovo Piano olivicolo nazionale attualmente all'analisi della conferenza Stato-Regioni e quindi potremo sbloccare queste risorse e ancor piu' dare un impulso ad un settore che assolutamente riteniamo strategico per il Made in Italy e per la qualita' della nostra produzione nazionale". Lo ha annunciato il viceministro alle Politiche Agricole e Forestali Andrea Olivero, a margine della cerimonia di apertura di "Olio Capitale" a Trieste, dove a tagliare il nastro e' stata la presidente Fvg Debora Serracchiani con il sindaco Roberto Cosolini. "Siamo arrivati - ha aggiunto Olivero - a conclusione del percorso per quanto riguarda il decreto olio e la possibilita' di andare ad attuare quelle norme che nell'anno passato abbiamo previsto per sostenere questo comparto". Cosa cambiera' per i produttori? "Certamente ci sara' la possibilita' di maggiormente sostenere quella che e' la nostra necessita' di andare a mettere insieme ed aiutare i piccoli produttori. Non dimentichiamoci che la grande produzione olivicola italiana e' fatta di tanti tantissimi piccoli e quindi intendiamo aiutare le organizzazioni per avere massa critica e per poter mantenere questo livello di qualita' e anche promuovere il prodotto italiano in maniera efficiente. Noi da un lato - ha spiegato Olivero - dobbiamo fare la repressione e lo possiamo benissimo, l'abbiamo intensificata in questo anno difficilissimo che abbiamo alle spalle, ma dall'altro lato dobbiamo fare promozione. Cioe' il cittadino deve poter conoscere in Italia e nel mondo le caratteristiche dell'olio italiano e avere le informazioni per poterlo riconoscere". (AGI)

Ts1/Rap


05 marzo 2016 ©