Economia

Finmeccanica: contratti da 80 mln di euro in Cina e Giappone

(AGI) - Roma, 1 mar. - Finmeccanica, attraverso la propria Divisione Elicotteri, ha oggi annunciato nel corso del salone Heli-Expo 2016 (Louisville, Kentucky) contratti per ventisei elicotteri dedicati all'elisoccorso, destinati ad operare in Cina e in Giappone. Il valore complessivo degli ordini ricevuti, che accrescono in maniera significativa la gia' importante presenza di Finmeccanica nel mercato del soccorso e delle applicazioni di pubblica utilita' in Asia, e' di circa 80 milioni di euro.
Nello specifico, informa una nota, in Cina il cliente Sino-US Intercontinental ha ordinato 25 elicotteri AgustaWestland AW119Kx, oltre a un pacchetto di supporto e addestramento, con consegne da giugno 2016. Quest'ordine rientra nell'ambito di un piu' ambizioso accordo quadro per 60 unita' dello stesso modello da acquisire entro il 2017. L'operatore Kingwing General Aviation Co. Ltd impieghera' tali velivoli a supporto del maggior programma per elisoccorso mai realizzato in Cina. In Giappone la societa' Shizuoka Air Commuter Corporation ha acquistato un ulteriore elicottero GrandNew in configurazione eliambulanza per la Prefettura di Niigata, rafforzando in tal modo il supporto al programma nazionale di elisoccorso che coinvolge tutte le prefetture giapponesi. L'entrata in servizio e' prevista nell'autunno 2016.
Nel corso della prima giornata dell'Heli-Expo 2016, la Divisione Elicotteri di Finmeccanica ha inoltre presentato l'evoluzione dell'elicottero leggero monoturbina SW-4, denominata AW009. Il nuovo modello presenta miglioramenti sostanziali in termini di confort, manutenzione, costi di acquisizione e di esercizio, oltre a una nuova avionica integrata e, in futuro, anche un nuovo motore opzionale. L'AW009 viene offerto per compiti di addestramento, ordine pubblico, elisoccorso e trasporto passeggeri. La Divisione Elicotteri di Finmeccanica ha ricevuto una Manifestazione d'Interesse per l'elicottero da parte del Dipartimento di Polizia di Riverside in California. La certificazione statunitense FAA e' attesa a fine anno, mentre le consegne saranno effettuate negli USA secondo quanto previsto dal Memorandum d'Intesa sottoscritto con la societa' AAL USA che sosterra' l'integrazione della nuova avionica e il processo di certificazione.
Infine la Divisione Elicotteri di Finmeccanica ha festeggiato insieme alla statunitense Era Group Inc., primario operatore degli elicotteri civili AgustaWestland, il superamento delle 100.000 ore di volo della sua flotta di 40 AW139, impiegati direttamente dal cliente o concessi in leasing a soggetti terzi per compiti di trasporto offshore e soccorso. Questo importante risultato e' stato conseguito grazie alla lunga collaborazione tra le parti in materia di manutenzione e all'impegno reciproco nel campo della sicurezza. La flotta mondiale di AW139, che conta oggi oltre 800 unita' in servizio, ha superato 1.400.000 ore di volo. (AGI)
.


01 marzo 2016 ©