Economia

Galletti venerdì a Firenze per parlare di 'Smart Cities'

Roma – Sarà il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti a chiudere a Firenze il Road show “Smart Cities for a Better World” organizzato dalla rivista Formiche e da AGOL. Venerdì 26 febbraio, presso l’Università degli Studi di Firenze, Palazzo Fenzi, ingresso Via san Gallo 10, si terrà infatti una mezza giornata di confronti dedicato al tema delle “città intelligenti” a cui parteciperà anche l'onorevole Dorina Bianchi, sottosegretario al ministero dei Beni Culturali.

I saluti iniziali saranno affidati al professor Giampiero Gallo, Consigliere economico presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e presidente del Comitato Scientifico del Road Show.
Interverranno al dibattito, tra gli altri, Andrea Cardinali - Presidente e Ad di Alphabet Italia, Giovanni Gasbarrone - Program Manager Turismo di TIM, Andrea Gumina - Ufficio di Gabinetto del Ministro dello Sviluppo economico e Responsabile Smart Cities, Alberto Peruzzini - Direttore di Toscana Promozione e Simone Tani - Coordinatore Piano Strategico Città Metropolitana di Firenze.

L’obiettivo è quello di valorizzare le esperienze di successo nell'ambito dell’innovazione, Firenze scommette sulla "migliore fruibilità/connettività dei beni culturali e turistici". Da una parte grandi realtà imprenditoriali quali Enel, Tim, Alphabet, Facebook, dall'altra giovani universitari come motori di idee per lo sviluppo di una nuova cultura dei servizi pubblici e non solo.

Le giornate "Smart" sono realizzate con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell'Ambiente, l'Agenzia per l'Italia Digitale, Amerigo, Enea, il Comune di Firenze e la Regione Toscana. (AGI)

 


23 febbraio 2016 ©