Economia

Borse europee:chiudono contrastate, torna tensione su banche

(AGI) - Roma, 18 feb. - Le borse europee chiudono contrastate in linea con la debole performance di Wall Street. La preoccupazione per il rallentamento globale, ribadita nelle scorse ore da Ocse e Federal Reserve, ha ripreso a tenere in fibrillazione il settore bancario. A soffrire di piu' e' Mps, giu' di quasi il 10% ma segnano consistenti ribassi anche Deutsche Bank (-4,33%), Santander (-4,18%), Barclays (-3,81%) e Credit Agricole (-2,82%). Positive solo Francoforte, con l'indice Dax che avanza dello 0,92% a 9.463 punti, e Parigi, dove il Cac 40 guadagna lo 0,15% a 4.240 punti. Maglia nera, invece, a Milano, con l'Ftse Mib giu' dell'1,53% a 17.112 punti. L'Ftse 100 di Londra cede lo 0,97% a 5.972 punti, l'Ibex di Madrid arretra dell'1% a 8.282 punti. Negativa anche Lisbona (-0,5%). Bene Atene (+0,58%). (AGI)
.


18 febbraio 2016 ©