Economia

Autogrill: espande attivita' nell'aeroporto di Pechino (2

(AGI) - Roma, 18 feb. - In merito ai nuovi accordi, il Gruppo aprira' un Urban Food Market, che va ad aggiungersi all'attuale gia' aperto dalla joint venture HMSHost Huazhou nell'aeroporto, un concept take-away di stile contemporaneo e di tendenza, caratterizzato da un servizio veloce e dedicato, oltre che da un'eccellente gamma di prodotti, secondo una filosofia che ha avuto grande successo in altri aeroporti internazionali. Cio' che contraddistingue il brand da altri concept take-away e' la gamma di prodotti confezionati di qualita', con un'ampia presentazione di alimenti freschi. Nella location di Beijing si e' anche aggiunta una scelta personalizzata di pietanze calde locali.
Al Terminal 2 dell'aeroporto verra' aperto un locale a marchio Du Hsiao Yueh, un brand molto noto a Taiwan e in Cina. Questa catena di ristoranti, che ha alle spalle piu' di un secolo di storia esclusiva nella preparazione di noodles, fa oggi parte della cosiddetta "Nuova Cucina di Taiwan", che abbina ingredienti innovativi e qualita' salutari a ricette e metodi di cottura tradizionali.
L'Heineken Bar and Cafe', e' un bar, che offre un'ampia gamma di birre di alta qualita', assieme a un
menu' di pietanze a base di ingredienti selezionati.
Beijing Capital International Airport e' il secondo aeroporto piu' importante del mondo per traffico passeggeri. Nel 2015 Il numero dei voli e' stato pari a 590.160 per un totale di 89.983.000 passeggeri in transito. Oggi l'aeroporto e' il principale hub della compagnia area di bandiera Air China, oltre che dei vettori Hainan e China Southern Airlines. Collegato con oltre 120 destinazioni nazionali e internazionali, lo scalo e' collocato a circa 30 chilometri a nord-est del centro di Pechino che, con i suoi oltre 20 milioni di abitanti, e' la seconda metropoli nel Paese dopo Shanghai, e rappresenta il centro politico e culturale della Cina. (AGI)
Fra


18 febbraio 2016 ©