Economia

Borse europee: chiudono negative a eccezione di Londra

(AGI) - Roma, 16 feb. - Le borse europee chiudono negative nonostante la tenuta di Wall Street. Sui listini pesa l'arretramento del prezzo del petrolio, che ha reagito in maniera tiepida all'accordo tra Russia, Arabia Saudita, Venezuela e Qatar per congelare la produzione ai livelli di gennaio. Piu' che gli energetici, piuttosto contrastati, pesano pero' le vendite sui bancari, che accusano il colpo dopo i recenti rimbalzi.
In controtendenza solo Londra, con l'indice Ftse 100 che guadagna lo 0,65% a 5.862 punti. Maglia nera, invece, a Francoforte, con il Dax che cede lo 0,78% a 9.135 punti. Il Cac 40 di Parigi lima uno 0,11% a 4.111 punti, l'Ftse Mib di Milano perde lo 0,49% a 16.957 punti, l'Ibex di Madrid scende dello 0,74% a 8.119 punti. (AGI)
Rme/Fra


16 febbraio 2016 ©