Economia

Auto, a gennaio vendite in Europa +6,3%. Italia +17,4%

Roma - Avvio d'anno positivo per il settore dell'auto: a gennaio le immatricolazioni nell'Unione europea e nei paesi Efta sono aumentate del 6,3% a 1.093.565 unità rispetto alle 1.028.796 dello stesso mese del 2015. Lo rende noto l'Acea, l'associazione delle case automobilistiche europee. Il mercato italiano è al top: le vendite sono cresciute del 17,4%.
Fca cresce in Europa più del mercato: a gennaio le immatricolazioni del gruppo sono aumentate del 14,5% rispetto a un anno fa con 72.646 unità. Migliorata anche la quota che sale al 6,6% dal 6,2%.
Nel dettaglio, il mercato dell'auto segna nell'Unione europea una aumento del 6,2% a 1.061.150 unità: si tratta del 29esimo mese consecutivo di crescita. A registrare le performance piu' significative, oltre all'Italia dove le immatricolazioni raggiungono quota 155.157, la Spagna con un +12,1% a 76.395 unità. Crescita più moderata per Francia (+3,9%;138.400 unita0), Germania (+3,3%, 218.365) e Regno unito (+2,9%; 169.678). L'analisi per marchi vede una crescita a doppia cifra per Fca (+14,5%), Ford (+11,4%), Opel (+11,9%) che vedono salite la loro quota di mercato. Volkswagen registra solo un +1% e vede scendere la sua quota dal 25,6 al 24,3%. Anche Renault avanza solo dell'1% con una quota in calo dal 9,4 al 9%. (AGI)


16 febbraio 2016 ©