Economia

Fiere: Serracchiani,"Cucinare" e' evento consolidato e di sistema

(AGI) - Pordenone, 13 feb. - "Cucinare", Salone dell'enogastronomia e delle tecnologie per la cucina, "e' un evento che si e' ormai consolidato sul territorio, che sta crescendo e che ci qualifica perche' siamo riusciti a renderlo un evento di sistema sotto il profilo fieristico". Lo ha affermato la presidente della Regione Debora Serracchiani intervenendo nel comprensorio di Pordenone Fiere all'inaugurazione della rassegna dedicata all'alimentare, che in quattro giornate, da oggi fino al 16 febbraio, proporra' 130 appuntamenti rivolti agli appassionati del mangiare bene e dello stare bene e ai professionisti del settore food. All'inaugurazione hanno preso parte anche il vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello e l'assessore alle Risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli, che con la presidente Serracchiani hanno risposto alle domande di Fabrizio Nonis, chef e volto noto della televisione che ha legato il suo nome all'evento pordenonese.
"Stiamo riuscendo in un'operazione che per troppo tempo questa regione non e' riuscita a fare: fare sistema, che e' cio' che ci permette di fare un salto di qualita', come abbiamo dimostrato nella missione in Iran e in tante altre occasioni", ha rilevato la presidente. Nel soffermarsi sugli standard offerti da "Cucinare" in questa sua quarta edizione, Serracchiani ha osservato che "ci sono gli operatori e i prodotti di qualita' e siamo riusciti a far convogliare qui alla fiera di Pordenone gli chef migliori". Di particolare rilievo, inoltre, "l'attenzione riservata dalla rassegna ai ragazzi e in generale alla formazione, con il coinvolgimento degli istituti professionali della regione".
La caratura internazionale della rassegna pordenonese e' stata avvalorata dalla firma di un accordo tra Pordenone Fiere e la Fiera di San Pietroburgo, siglata sul palco dell'inaugurazione odierna, per l'organizzazione nella citta' russa di una analoga manifestazione enogastronomica. Non e' mancato un premio speciale di "Cucinare" 2016: e' stata la stessa presidente del Friuli Venezia Giulia a consegnarlo a Furio Bragagnolo, presidente di Pasta Zara, azienda leader nel settore alimentare, con i suoi stabilimenti a Muggia (Ts), Riese Pio X (Tv) e Rovato (Bs). (AGI)

Ts1/Bas


13 febbraio 2016 ©