Economia

Agroalimentare: Shaurli, noi primi testimonial nostre eccellenze

(AGI) - Pordenone, 13 feb. - "In Friuli Venezia Giulia abbiamo prodotti straordinari: sono convinto che dobbiamo essere noi i primi testimonial della nostra eccellenza e della nostra qualita'". E' quanto ha affermato oggi l'assessore regionale alle Risorse agricole e forestali Cristiano Shaurli nel padiglione fieristico di Pordenone, dove ha partecipato all'evento inaugurale di "Cucinare" 2016, che e' stato presentato dallo chef e conduttore televisivo Fabrizio Nonis. "Troppe volte - ha aggiunto Shaurli - abbiamo virato le nostre eccellenze enogastronomiche al nostro interno. Lo abbiamo fatto con orgoglio e con spirito d'identita', ma ora dobbiamo essere capaci di dirci che i prodotti del Friuli Venezia Giulia sono straordinari se vengono percepiti anche all'esterno, nel resto d'Italia e in tutto il mondo". L'assessore regionale ha riflettuto sul fatto che, se da un lato "occorre capire che la qualita' non e' piu' un lusso ma una richiesta che il cittadino consumatore mette al primo posto", d'altro lato "dobbiamo essere piu' consapevoli di cio' che siamo in grado di produrre". In questo scenario, "diventa fondamentale la capacita' di fare rete, di fare sinergia e, se serve, filiere produttive, ma anche di proporci insieme fuori dalla nostra regione". Un'altra partita fondamentale, secondo Shaurli, si gioca nelle scuole. "Abbiamo fra le nostre universita', i nostri istituti tecnici agrari e alberghieri - cosi' l'assessore - un potenziale di formazione nel comparto dell'enogastronomia e dell'accoglienza che e' straordinario e vantiamo una densita' e una qualita' che non hanno uguali in Italia. E' da li' che dobbiamo partire - ha concluso Shaurli -, da giovani che siano in grado di interpretare le sfide del futuro e i nostri prodotti in chiave moderna e, al tempo stesso, di darci una capacita' di accoglienza nuova". (AGI)
Ts1/Pgi


13 febbraio 2016 ©