Economia

Borse europee in forte rialzo, Milano maglia rosa con Eni +6,68%

Roma - Le borse europee chiudono in forte rialzo trainate dalla ripresa dei bancari e dal recupero del prezzo del petrolio, che risolleva i titoli del settore con Eni +6,68%. Maglia rosa a Piazza Affari, dove l'indice Ftse Mib segna un +4,70% a 16.514 punti continuando nella fase di alta volatilita' che ha caratterizzato l'intera settimana, risalendo dopo il netto calo di giovedi'. Lo yo-yo di Piazza Affari riporta in alto l'intero listino, trainato come sempre dalle banche a cui oggi si sono aggiunti i titoli dell'energia. Positivi, ma staccati, anche gli altri mercati europei, con un rialzo innescato tra l'altro dai buoni risultati di Commerzbank e dall'aumento del prezzo del greggio che ha favorito i petroliferi. Nel pomeriggio il rialzo si e' ulteriormente consolidato dopo l'apertura positiva di Wall Street dopo il dato sull'aumento delle vendite al dettaglio.

Il Cac 40 di Parigi cresce del 2,52% a 3.995 punti, l'Ftse 100 di Londra sale del 3,08% a 5.708 punti, il Dax di Francoforte si issa del 2,45% a 8.967 punti, l'Ibex di Madrid guadagna l'1,95% a 7.897 punti. Bene anche Lisbona (+1,45%) e Atene (+3,04%).
Nel ritorno generalizzato degli acquisti sul settore bancario spiccano Commerzbank (+17,93%), grazie ai conti positivi, e Deutsche Bank (+12,16%), che oggi ha confermato il buyback di cui si vociferava nei giorni scorsi. In evidenza anche Standard Chartered (+10,25%), Bnp Paribas (+5,92%) e Santander (+5,20%).

(AGI)


12 febbraio 2016 ©