Economia


Martedì magrissimo per le Borse, Milano maglia nera  

(AGI) - Roma, 9 feb. - Le borse europee chiudono negative in un'altra seduta influenzata dai timori di un rallentamento globale e partita sulla scia del tracollo di Tokyo, che ha archiviato la giornata in calo del 5,4%. Ancora sotto tiro i bancari, con Deutsche Bank giu' del 3,91% nonostante le rassicurazioni dell'istituto sulla sua capacita' di rimborsare gli obbligazionisti. Flessione analoga per il titolo Commerzbank. Pesanti anche Credit Agricole (-3,87%), Bnp Paribas (-3,51%), SocGen (-3,95%), Barclays (-4,51%) e Bbva (-4,50%).
L'Ftse 100 di Londra cede lo 0,88% a 5.693 punti, il Cac 40 di Parigi perde l'1,69% a 3.998 punti, il Dax di Francoforte scende dell'1,11% a 8.879 punti, l'Ftse Mib di Milano, maglia nera, segna -3,21% a 15.913 punti, l'Ibex di Madrid lascia sul terreno il 2,15% a 7.947 punti. Giu' del 2,89% la borsa di Atene. (AGI)
.


09 febbraio 2016 ©