Economia

Impennata dell'Euro, sale sopra quota 1,11 dollari

(AGI) - Roma, 4 feb. - Impennata dell'euro sopra quota 1,11 dollari. L'indebolimento del biglietto verde è iniziato ieri dopo che il presidente della Fed di New York, William Dudley, ha lanciato l'allarme sui recenti apprezzamenti del dollaro, avvertendo che potrebbero mettere in crisi le esportazioni e pesare sulla crescita Usa, fortemente rallentata nel quarto trimestre.

Il 'warning' di Dudley è suonato come uno stop ai rialzi dei tassi Usa da parte della Fed, rafforzando euro e yen. La moneta europea passa di mano a 1,1158, dopo un top a 1,1167 dollari, mentre il dollaro/yen frena a 117,60, dopo un minimo a a 117,34. (AGI) 


04 febbraio 2016 ©
>