Economia

Confindustria: e' Boccia il candidato di Piccola Industria

04/02/2016 13:16

(AGI) - Roma, 4 feb. - E' Vincenzo Boccia il candidato di Piccola industria per la successione a Giorgio Squinzi alla presidenza di Confindustria. Il Comitato di Presidenza, si legge in una nota, nella riunione del Consiglio Centrale allargata a tutti i Presidenti e i Segretari Piccola Industria del territorio che si e' tenuta oggi ha condiviso priorita' e temi che riguardano il futuro di Confindustria, delineando uno specifico profilo del candidato che intende sostenere nella successione alla presidenza della confederazione. Identita', meritocrazia, leadership, responsabilita' sociale, etica d'impresa sono i valori che devono caratterizzare il Sistema Confindustria, nella convinzione che - anche alla luce del crescente ruolo di proposta di cui Piccola Industria e' stata portatrice in questi anni - vi siano oggi i giusti presupposti per un candidato di Piccola Industria. Il profilo delineato e' quello di un industriale manifatturiero, autorevole e indipendente, carismatico e di comprovata attitudine alla leadership, di lunga militanza associativa, con un'approfondita conoscenza del Sistema e della tecnostruttura; una personalita' caratterizzata da una forte attitudine alla delega, all'ascolto dei territori, alla sintesi delle diverse sensibilita', con grandi capacita' comunicative. Profilo che Piccola Industria riconosce nella persona di Vincenzo Boccia al quale e' stato chiesto oggi di ufficializzare la sua candidatura. L'annuncio e' stato accolto con un lungo applauso dagli oltre 120 partecipanti all'incontro. (AGI)

.


04 febbraio 2016 ©