Economia

Ryanair: 9 nuove rotte da Milano

02/02/2016 17:53

Milano - Nove nuove rotte, che porteranno a 65 le destinazioni coperte, e l'obiettivo di continuare a crescere sia all'aeroporto di Orio al Serio che a Malpensa: Ryanair annuncia un inverno "record" da Milano, dove trasportera' nel 2016 oltre 10,5 milioni di passeggeri (9,3 milioni a Orio e 1,3 milioni nello scalo varesino). L'aumento delle destinazioni, illustrato in una conferenza stampa dal direttore commerciale della compagnia 'low cost' David O'Brien, sara' associato a un calo delle tariffe che, promette, "diminuiranno del 6% nel prossimo trimestre" anche grazie al calo del prezzo del petrolio che permettera' risparmi nell'ordine di 430 milioni di euro a livello di gruppo. Da Bergamo partiranno voli per Amburgo, Norimberga, Praga, Timisoara e Danzica; da Malpensa Ryanair colleghera' anche Catania, Bruxelles, Sofia e Gran Canaria. "Sara' un anno molto positivo per i nostri passeggeri, che potranno dire grazie a Ryanair ma non al governo italiano", ha sottolineato O'Brien, facendo riferimento all'incremento della tassazione di 2,5 euro a passeggero scattato nel 2016. "Cresceremo a Bergamo, che e' uno scalo che ha dimostrato grande flessibilita', ma cresceremo anche a Malpensa", ha spiegato il manager. Poco entusiasmo per l'ipotesi di una fusione tra Sea (la societa' che gestisce gli aeroporti milanesi) e Sacbo (cui fa capo Orio al Serio): "La presenza di due ottime societa' che competono tra loro - ha notato O'Brien - e' positiva per Milano. Se questa situazione cambia faremo le nostre valutazioni, ma dove c'e' concorrenza ci sono piu' opportunita' di crescita". Nessun interesse, invece, per il futuro di Meridiana, nel mirino del Qatar: "Non vorrei essere maleducato - ha detto - ma Meridiana non e' al centro delle nostre preoccupazioni. E poi la politica aerea dell'Italia e' gia' dominata da logiche mediorientali". (AGI)


02 febbraio 2016 ©