Economia

Renzi "piu' Italia in Ghana, con Eni accordi fino al 2036"

02/02/2016 12:24

(AGI) - Accra, 2 feb. - L'Italia e' pronta a investire di piu' in Ghana e gia' lo sta facendo con Eni che ha accordi fino al 2036". E' il messaggio che il premier, Matteo Renzi, ha portato ad Accra, dove e' anche intervenuto davanti al Parlamento ghanese. "Bisogna avere una visione strategica", ha insistito il presidente del Consiglio, "il Ghana ha bisogno di maggiore rapporto con l'Italia e l'Unione Europea, c'e' bisogno di avere una strategia di lungo periodo e non polemiche". "Noi siamo pronti a investire qui e lo facciamo con l'Eni", ha spiegato Renzi. "L'Italia deve continuare a investire nei progetti comuni, sono qui, in Africa, con una delegazione di cui fa parte anche l'Eni, con Claudio Descalzi, per dare un messaggio di buone relazioni e di amicizia fra i nostri Paesi. Un messaggio che vale anche per il futuro". "Eni qui ha firmato accordi fino al 2036", ha ricordato Renzi.
.


02 febbraio 2016 ©