Economia

Luxottica, Khan lascia dopo un anno

29/01/2016 22:26

Milano - Adil Mehboob Khan lascia l'incarico di amministratore delegato di Luxottica dopo poco più di un anno alla guida del gruppo. Lo ha deciso il cda della società.

Le deleghe del manager vengono assunte dal fondatore, Leonardo Del Vecchio, che diventa presidente esecutivo.

Del Vecchio, prima della riunione del cda, ha pranzato a Milano con Khan e con l'altro amministratore delegato di Luxottica, Massimo Vian, che manterrà il suo incarico.

Adil Mehboob-Khan lascera' l'incarico il 29 febbraio e ricevera' una buonuscita di 7 milioni di euro per poco piu' di un anno di lavoro nella societa'. Lo comunica il gruppo in una nota.

Adil Khan e' il terzo amministratore delegato che lascia Luxottica nel giro di poco piu' di un anno: prima di lui lo avevano fatto Andrea Guerra ed Enrico Cavatorta.

"In questo nuovo scenario di mercato e per accelerare l'evoluzione in corso nell'area mercati ci vuole un rinnovato spirito imprenditoriale", commenta Leonardo Del Vecchio, spiegando la decisione di assumerne le deleghe operative per "dare un contributo piu' attivo al management".

L'imprenditore, che quest'anno compie 83 anni, spiega anche che la scelta "rappresenta la garanzia che crescita, efficienza e investimenti rimandono priorita' e continueranno ad avere un orizzonte di lungo periodo" per Luxottica.

Luxottica ha chiuso il 2015 con un fatturato consolidato 'adjusted' pari a 9,01 miliardi di euro, in crescita del 17% rispetto al 2014. Lo annuncia la societa'. Nel solo quarto trimestre dell'anno, i ricavi si sono attestati a 2,05 miliardi di euro, registrando un incremento dell'8,9% sul corrispondente periodo dello scorso esercizio. Il presidente Del Vecchio aveva anticipato nel pomeriggio che i ricavi dell'anno sarebbero stati "da record". (AGI) 

(29 gennaio 2016)