Economia

Zurich: Mario Greco nuovo ceo dal 1° maggio

26/01/2016 18:33

Roma - Mario Greco è il nuovo ceo di Zurich Group: succede a Tom de Swaan, che manteneva l'interim (è presidente) da quando Martin Senn si era dimesso nello scorso dicembre. Il mandato di Greco scatterà dal prossimo 1 maggio. "Siamo contenti di dare il benvenuto a Greco dopo l'incarico di successo tenuto come ceo di Generali. In lui ritroviamo una rara combinazione di esperienza, di spirito imprenditoriale e di profonda conoscenza della materia che ci ha convinto della nostra scelta come prossimo leader" ha detto de Swann.

"La sua profonda conoscenza della nostra compagnia e della nostra industria e la sua carriera come leader fa di lui l'unico candidato per questo ruolo", ha aggiunto.

Il ceo di Generali Mario Greco ha formalizzato le sue dimissioni, informando il presidente della società, Gabriele Galateri di Genola, "della sua indisponibilità ad un altro mandato come Amministratore Delegato della società alla scadenza di quello attuale". Greco, si legge nella nota di Generali, "ha peraltro manifestato la piena disponibilità a continuare ad operare nella pienezza delle sue funzioni e nell'interesse delle Generali fino al termine dell'attuale mandato".

Il titolo ha chiuso in forte calo la seduta di Borsa: -3,15% a 14,15 euro per azione. Il titolo, che a fine mattinata registrava un leggero ribasso, è stato improvvisamente congelato in asta di volatilità intorno alle 16, quando si sono diffuse le voci di un imminente addio dell'amministratore delegato, Mario Greco. Riammesso alle contrattazioni, è sceso fino a perdere il 5% (13,88 euro il prezzo minimo toccato), per poi recuperare marginalmente le perdite sul finale. Abbastanza sostenuto il volume degli scambi, con oltre 17 milioni di pezzi passati di mano, vale a dire quasi l'1,1% del capitale.  

(AGI)