Economia

Borsa: banche affondano Piazza Affari, Ftse Mib -4,83%

20/01/2016 16:42

(AGI) - Milano, 20 gen. - Mercoledi' 'nero' per la Borsa Italiana che in linea con gli altri listini europei ha continuato ad accusare la debolezza dell'economia cinese, le tensioni geopolitiche internazionali e la continua discesa delle quotazioni delle materie prime, a partire dal petrolio. Al termine di una giornata condotta sempre negativamente, il Ftse Mib e' crollato del 4,83% e ha perso anche quota 18mila punti (17.967); All Share -4,79%.
Sui listini di Piazza Affari, sui quali si e' abbattuta una raffica di sospensioni, ancora vendite copiose sui bancari, affondati anche dalle tensioni tra il governo italiano e la Commissione Ue che minacciano di compromettere il percorso per la formazione di una bad bank.
.