Economia

Petrolio: Opec, riequilibrio produzione inizierà quest'anno

Vienna - L'Opec prevede che un "primo riequilibrio" della produzione mondiale di petrolio comincera' gia' da quest'anno. In particolare, sottolinea il rapporto mensile dell'organizzazione, i bassi prezzi costringeranno molti Paesi non Opec a ridurre la propria produzione, contribuendo ad attenuare l'eccedenza strutturale dell'offerta, calcolata in circa 2 milioni di barili al giorno. La riduzione dovrebbe arrivare a 660.000 al giorno, portando la produzione non Opec da 58,67 a 56,21 milioni di barili al giorno. Il taglio maggiore dovrebbe far capo agli Stati Uniti, la cui produzione e' stimata in calo di 380.000 barili al giorno. (AGI)

(18 gennaio 2016)