Economia

Borsa: in forte calo con Europa (-2,14%) crolla Fiat

14/01/2016 12:48

(AGI) - Milano, 14 gen. - Piazza Affari ancora in forte calo al giro di boa di meta' seduta, condizionata, come il resto dei listini europei, dalla volatilita' dei mercati asiatici e dai prezzi delle materie prime che continuano ad preoccupare gli investitori: Ftse Mib -2,14% a 19.711 punti; All Share -2,18%.
Sul listino principale crolla Fiat Crysler, che dopo essere stata persino sospesa, adesso lascia il 9,49% dopo le accuse di due concessionarie statunitensi di essere state costrette a modificare i dati selle vendite di auto, cui si somma il pessimo andamento del comparto di riferimento a livello internazionale dopo le ipotesi di frode nei confronti della Renault per presunte frodi sulle emissioni di alcuni motori diesel. Pesanti anche altri titoli della scuderia Agnelli: Exor -5,97%, Ferrari -1,14%.
Contrastati finanziari (Bpm +2,63%, Mediobanca -2,37%, Generali -1,88%, Bper +0,47%, Intesa Sanpaolo -2,22%, Mps ++0,95%, Unicredit -2,84%); negativi gli energetici, con Enel a -1,91% ed Eni a -0,94%.
Telecom Italia in calo del 2,79% a quota 1,047 euro per azione. (AGI)
.