Economia

Cina: banca centrale, seconda rivalutazione yuan

11/01/2016 13:14

(AGI) - Shanghai, 11 gen. - La banca centrale cinese ha rafforzato per la seconda volta il tasso di cambio dello yuan sul biglietto verde, dopo otto svalutazioni consecutive. La Pboc oggi ha rialzato la quotazione dello yuan da 6,598 a 6,5626, entro una banda di oscillazione del 2%. Venerdi' la banca centrale ha iniziato a rialzare lo yuan dopo otto svalutazioni consecutive, decise in quadro piuttosto agitato della politica monetaria cinese. La banca centrale da una parte cerca di far fronte al rallentamento dell'economia e dall'altro non vuole una fuga di capitali esteri dal paese. (AGI)
.