Foto: MARCOS MORENO / AFP 
Cronaca

Il 67% degli italiani vuole lo stop ai migranti

La maggioranza degli italiani vuole il blocco totale degli ingressi degli immigrati. Lo rivela un sondaggio condotto da Swg per il Messaggero, oggi in edicola, secondo cui il 67% degli intervistati è a favore del blocco degli sbarchi (45%) e dei rimpatri immediati (22%). Un anno fa solo il 43% degli italiani riteneva necessario accogliere e smistare i migranti; oggi quel dato è sceso al 33%. 

Leggi anche: Sui migranti Bill Gates la pensa come Salvini

A sorpresa la maggioranza è a favore dello stop in tutti gli schieramenti politici, con un picco del 96% tra i leghisti e il minimo del 52% tra gli lettori del Pd. Il dato sale al 79% tra i berlusconiani, al 70% tra i grillini e al 62% tra gli indecisi. Sostanzialmente invariato il numero di fautori del blocco navale: era il 59% e oggi è il 61%.

Leggi anche: le rotte dei migranti e i numeri dell'emergenza

L'Italia è spaccata esattamente a metà tra quanti ritengono che gli immigrati siano una risorsa e quanti li considerano un peso. E comunque l'atteggiamento positivo nei loro confronti è in caduta libera: dal 44% al 35%. Anche nell'elettorato Pd l'insofferenza nei confronti degli immigrati è salita - oggi è al 44% - mentre nell'immaginario collettivo il binomio straniero-criminale è passato dal 38% del 2002 al 43%.

Per approfondire


08 luglio 2017 ©