Cronaca

Due arresti a Roma per cyberspionaggio. I nomi dei politici controllati, da Renzi a Draghi

Roma - Nella loro rete sono finiti Matteo Renzi, Mario Draghi e Mario Monti. La polizia ha scoperto una vera e propria agenzia di cyberspionaggio che intercettava i computer di istituzioni, politici, imprenditori e banchieri. Due gli arrestati: l'ingegnere nucleare di 45 anni Giulio Occhionero e la 49enne sorella Francesca Maria, entrambi residenti a Londra ma domiciliati a Roma. ‚ÄčGli investigatori del Centro nazionale anticrimine informatico (Cnaipic) hanno svelato una rete estesa di computer infettati da un malware, 'Eye Piramid', che ha permesso ai due negli anni di trafugare materiale riservato e dati sensibili, custoditi in server americani, ora sequestrati con la collaborazione della Cyber Division dell'Fbi. 

Chi sono i due fratelli Occhionero

A un certo punto l'uomo e la sorella, avuto il sospetto di essere finiti nel mirino della polizia, hanno tentato di distruggere da remoto le loro tracce, ma gli investigatori, grazie anche alla cooperazione internazionale, sono riusciti a preservare il quadro dell'indagine.

Sotto l'"Occhio della Piramide", sono finiti negli anni appartenenti a una loggia massonica, esponenti politici, istituzioni e imprenditori. Ai due arrestati sono stati contestati i reati di procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, accesso abusivo a sistema informatico aggravato e intercettazione illecita di comunicazioni informatiche e telematiche.

Tutti i segreti dell'organizzazione dell'Ordinanza da scaricare

Ecco la lista dei politici nel mirino:

  • Matteo Renzi, presidente del Partito democratico, ex presidente del Consiglio dei ministri
  • Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea
  • Mario Monti, senatore a vita, ex presidente del Consiglio dei ministri
  • Fabrizio Saccomanni, banchiere, ex ministro dell’Economia (governo Letta) e direttore generale della Banca d’Italia
  • Piero Fassino, ex sindaco di Torino e segretario dei Democratici di sinistra fino al 2007, è stato ministro del Commercio estero e della Giustizia
  • Daniele Capezzone, ex portavoce del Popolo delle Libertà e di Forza Italia (governo Berlusconi)
  • Ignazio La Russa, ex ministro della Difesa (governo Berlusconi) è parlamentare per Fratelli d’Italia
  • Vincenzo Scotti, ex ministro degli Esteri e dell’Interno (governo Berlusconi) 
  • Alfonso Papa, deputato del Popolo delle Libertà
  • Paolo Bonaiuti, ex segretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei ministri (governo Berlusconi) e senatore del della Repubblica
  • Michela Vittoria Brambilla, ex ministro del Turismo (governo Berlusconi)
  • Fabrizio Cicchitto, ex capogruppo del Popolo delle Libertà e parlamentare del Nuovo Centrodestra
  • Vincenzo Fortunato, ex capo di gabinetto del Tesoro 
  • Mario Canzio, Ragioniere generale dello Stato 
  • Paolo Poletti, vicedirettore dell’Aisi, il servizio segreto interno

 

 


10 gennaio 2017 ©