Cronaca

Pakistan: proteste Parlamento, arrestati 300 islamisti

(AGI) - Islamabad, 29 mar. - Le autorita' pakistane hanno fermato circa 300 manifestanti che protestavano davanti al parlamento di Islamabad. Da tre giorni piu' di 2.000 persone chiedono il riconoscimento come martire di Mumtaz Qadri, un radicale giustiziato il 29 febbraio per l'omicidio del governatore del Punjab. Una fonte di polizia ha riferito che 116 dei 300 sono stati condotti oggi davanti a tre magistrati, che hanno confermato la detenzione per sei accuse non meglio precisate. "Al momento davanti ci sono ancora tra le 1.500 e le 2.000 persone accampate in via della Costituzione nella cosiddetta 'zona rossa' di Islamabad. I manifestanti chiedono anche che sia eseguita la condanna a morte di Asia Bibi, la donna cristiana cattolica, madre di 5 figli, condannata nel 2010 con l'accusa di aver offeso il profeta Maometto. Condanna sospesa nel 2015 dalla Corte Suprema
.


29 marzo 2016 ©