Profughi, il Papa: “In tanti non si assumono responsabilità per il loro destino”