Cronaca

Libia: salma Failla giunta a Catania

Catania. - E' giunta alle 22.20 all'aeroporto Fontanarossa di Catania, con un volo di linea Alitalia, la salma di Salvatore Failla, il tecnico assassinato in Libia per fare rientro a Carlentini (Siracusa). Sullo stesso volo hanno viaggiato la vedova Rosalba Castro e le due figlie Erica ed Eva, rispettivamente di 22 e 12 anni. Ad attendere la famiglia Failla il viceprefetto vicario di Catania Enrico Gullotti. Per volere della famiglia il rientro non e' stato ripreso dalle televisioni.

Il carro funebre è arrivato in 30 minuti a Carlentini, citta' natale della vittima, e domani alle 15,30 nella chiesa di Santa Tecla si terranno i funerali che saranno celebrati dall'arcivescovo di Siracusa Salvatore Pappalardo. Il sindaco di Carlentini, Pippo Basso, che ha proclamato il lutto cittadino, ha chiesto agli abitanti un minuto di sospensione dal lavoro durante il rito funebre. (AGI)


10 marzo 2016 ©