Cronaca

Cina: spese militari 2016 in crescita 7,6%, minimi 6 anni

(AGI) - Pechino, 5 mar. - Le spese militari cinesi cresceranno del 7,6% nel 2016, ai minimi degli ultimi sei anni. Il dato equivale a una spesa di 954,35 miliardi di yuan, circa 146 miliardi di dollari, e rientra nel range di crescita pre-annunciato, tra il 7% e l'8%. Tra le motivazioni per il calo sensibile rispetto agli anni passati e allo scorso anno, quando l'aumento era stato dal 10,1%, l'agenzia Xinhua cita "i crescenti venti contrari dell'economia e il massiccio calo del personale in servizio dello scorso anno". A settembre scorso, il presidente cinese Xi Jinping aveva annunciato il taglio di tremila soldati, soprattutto dai reparti non operativi in battaglia. Il budget destinato alla Difesa della Cina riflette il rallentamento della crescita, fissata per quest'anno tra il 6,5% e il 7%, ed equivale a circa un quarto del budget destinato alla Difesa dagli Stati Uniti, che nel corso di quest'anno prevedono una spesa di circa 573 miliardi di dollari. Crescera', invece, del 5,3% il budget destinato alla sicurezza interna, a quota 166,81 miliardi di yuan, pari a 25,6 miliardi di dollari. (AGI)
.


05 marzo 2016 ©