Cronaca

Libia, Farnesina, uccisi due ostaggi italiani

(AGI) - Roma, 3 mar. - Fausto Piano e Salvatore Failla, due dei quattro dipendenti della Bonatti rapiti in Libia nel luglio del 2015, sarebbero stati uccisi durante una sparatoria nella regione di Sabrata. Lo riferisce la Farnesina. "Relativamente alla diffusione di alcune immagini di vittime di sparatoria nella regione di Sabrata in Libia, apparentemente riconducibili a occidentali", il ministero degli Esteri informa in una nota che "da tali immagini e tuttora in assenza della disponibilita' dei corpi, potrebbe trattarsi di due dei quattro italiani, dipendenti della societa' di costruzioni Bonatti, rapiti nel luglio 2015 e precisamente di Fausto Piano e Salvatore Failla. Al riguardo la Farnesina ha gia' informato i familiari. Sono in corso verifiche rese difficili, come detto, dalla non disponibilita' dei corpi".
.


03 marzo 2016 ©