Cronaca

Bonatti, ore di angoscia e nessuna dichiarazione

Parma - "E' spaventoso, lo abbiamo saputo da voi": così al centralino della multinazionale con sede a Parma (6mila dipendenti in 16 Paesi, dal Messico al Nord Africa, dall'Arabia al Kazakhstan), dove si fa da filtro alle richieste di notizie e commenti sulla tragedia avvenuta in Libia, che sarebbe costata la vita a due dipendenti, Fausto Piano e Salvatore Failla. Nessuna dichiarazione ufficiale per ora dall'azienda, che potrebbe diramare una nota nel corso della giornata. (AGI) 


03 marzo 2016 ©