Cronaca

Parigi: uomo arrestato in Algeria per attentati 13 novembre

(AGI) - Algeri, 28 feb. - I servizi di sicurezza algerini hanno arrestato un uomo con doppia nazionalita', algerina e belga, accusato di coinvolgimento negli attentati del 13 novembre a Parigi. Secondo gli investigatori l'uomo era in diretto contatto con Abdelhamid Abaaoud, considerato la mente degli attacchi. Si tratta di Zuhir Mehdaui, 29 anni, di Bejaia (Cabilia) ed e' stato arrestato il 14 febbraio secondo il quotidiano francofono "Al Watan". Nel 2012 dall'Algeria si era trasferito a Saint-Gilles, vicino Bruxelles (dove risiede) passando per la Turchia. (AGI)
.


28 febbraio 2016 ©