Cronaca

Il nonno di Loris, "Non l'ho ucciso io. Pronto a confronto con Veronica"

Palermo - "Non ho ucciso Loris, lui era una parte di me. Sono pronto a confrontarmi con Veronica in carcere". Lo ha detto Andrea Stival, il nonno di Loris, il bambino ucciso a Santa Croce Camerina il 29 novembre 2014, in una intervista a Porta a Porta. Per il delitto e' stata arrestata la madre Veronica Panarello che recentemente davanti ai periti ha accusato l'uomo di essere stato il suo amante e di avere ucciso il bimbo per tenere nascosta la relazione. Andrea Stival si e' detto pronto a presentare denuncia per calunnia. (AGI)


16 febbraio 2016 ©