Cronaca

Pioggia fino a mercoledì, poi accenni di primavera

Roma- Il sistema perturbato "Panta Rei" continua ad inviare fronti instabili sulla nostra Penisola.

Fino a mercoledì nuovi centri di bassa pressione influenzeranno il tempo al Centro-Nord, il Sud sarà più soleggiato e anche più caldo.

La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi il tempo peggiorerà nuovamente dalla Sardegna verso le regioni centrali e quindi tutto il Nord con piogge e temporali su Sardegna, Lazio, Toscana.

Neve sulle Alpi sopra gli 800 metri.

Martedì, nel corso della giornata, il tempo subirà un nuovo e più intenso peggioramento, soprattutto al Nordest, Veneto e Friuli Venezia Giulia, per la formazione di una bassa pressione sull'alto Adriatico.

Piogge diffuse sul Triveneto, Emilia Romagna, ma anche al Centro e resto del Nord. Sempre soleggiato il Sud che assaporerà i primi 20/22 gradi della stagione.

Antonio Sanò, direttore del sito www.iLMeteo.it, comunica che da mercoledì le precipitazioni diminuiranno su gran parte d'Italia, anche se ci saranno ancora delle occasioni per piogge in Liguria.

Le temperature, grazie al maggior soleggiamento, inizieranno a salire lentamente e da venerdì 19 sembrerebbe che l'alta pressione abbia intenzione di conquistare l'Italia per qualche giorno. In anteprima infatti Sanò annuncia il weekend 20-21 Febbraio con tanto sole e con assaggio di primavera su molte regioni. (AGI) 


15 febbraio 2016 ©