Cronaca

A Salerno una 16enne rapita e stuprata mentre tornava a casa

Salerno, - I carabinieri hanno arrestato a Pagani (Salerno) due giovani pregiudicati di 22 e 21 anni accusati di sequestro, lesioni e violenza sessuale ai danni di una 16enne del posto. Secondo quanto accertato dai militari, la ragazza stava ritornando ieri a casa in centro a Pagani quando è stata rapita in auto e costretta ad avere rapporti sessuali con i due giovani già noti alle forze dell'ordine. Dopo circa un'ora, la ragazza è stata rilasciata dai due malviventi facendo rientro a casa, dove ha raccontato ai genitori quanto era accaduto.

La 16enne è stata condotta in ospedale per le lesioni subite. I due pregiudicati paganesi, che avevano sostituito il veicolo utilizzato per consumare la violenza sessuale con un'altra autovettura in loro possesso, sono stati invece intercettati dai carabinieri allertati dai genitori della vittima. I due sono stati arrestati e rinchiusi in carcere a Fuorni. (AGI) 


13 febbraio 2016 ©