Cronaca

Zika: Oms, clima attuale protegge l'Italia

Roma - Al momento l'Italia non deve temere il virus Zika poichè 'protetta' dalle attuali condizioni climatiche. A spiegarlo all'AGI è l'Oms, l'Organizzazione Mondiale della Sanità.
"Le zanzare Aedes - le stesse che diffondono la Dengue e la Chikungunya - sono presenti in diversi Paesi europei, specialmente nell'area mediterranea, ma le correnti condizioni climatiche le rendono inattive", afferma una portavoce dell'Oms, Monika Gehner.
Quanto alla pandemia in Brasile, primo Paese sudamericano a lanciare l'allarme, l'organizzazione precisa che "dal maggio 2015 al 30 gennaio 2016 sono stati riportati più di 4.700 casi sospetti di microcefalia, inclusi oltre 70 decessi. La media dei casi di microcefalia negli anni precedenti ammontava a circa 160".

Dodici cose da sapere sul virus Zika


12 febbraio 2016 ©