Cronaca

Disabile ferito e filmato in bagni scuola a Bologna

Roma - Uno studente sedicenne affetto da un problema psichico è stato ferito con un taglierino e poi sottoposto a pratiche umilianti nei bagni della scuola che frequenta a Bologna. I fatti sono stati ripresi in un video poi condiviso dai bulli on line. Lo riporta oggi "Il resto del Carlino", che riferisce della denuncia presentata dal legale della famiglia, Lorenzo Catozzi, contro l'istituto scolastico e contro i genitori dei responsabili della violenza. Secondo la denuncia il sedicenne è stato vittima di tre diversi episodi di bullismo dallo scorso ottobre, il più grave dei quali risale al 27 otttobre quando fu accerchiato da alcuni compagni, uno dei quali gli aveva puntato un taglierino alla gola, ferendolo, e venne poi spintonato fino a cadere per terra. In seguito, il ragazzo è stato rinchiuso in uno dei bagni da compagni che gli hanno inflitto umiliazioni e vessazioni, riprendendo la scena con il cellulare. La vittima ha riportato una ferita di due centimetri e un trauma cranico. Per Catozzi, "il ragazzo è fortemente provato dagli eventi" L'obiettivo dell'esposto "è far si' che fatti come questo non si ripetano".

(AGI) 


04 febbraio 2016 ©