Cronaca

Torna da moglie e figlio, preso latitante camorrista

30/01/2016 09:43

Napoli - La voglia di rivedere moglie e figlio e' costata l'arresto a Nicola De Martino, 23 anni, latitante dal maggio del 2014 e nipote di Guglielmo Giuliano, uno dei capi storici dell'omonimo clan del quartiere di Forcella a Napoli. I carabinieri lo hanno catturato in un appartamento al quarto piano di una palazzina in un parco a Saviano, Comune dell'entroterra napoletano, dove aveva incontrato la moglie e il figlio neonato. A suo carico pendavano un ordine di esecuzione di pena residua di due anni di reclusione per gravi reati commessi da minorenne, e un mandato di cattura internazionale per associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico di stupefacenti, porto e detenzione illegale di armi da fuoco e lesioni. (AGI) 

(30 gennaio 2016)