Cronaca

Roma, simulati attacchi terroristici

Roma - Con la simulazione di scenari multipli d'intervento con attacchi terroristici in luoghi pubblici e la presa di ostaggi, si è tenuta questa mattina a Roma un'esercitazione finalizzata a testare la pianificazione nazionale antiterrorismo.

Gli attacchi simulati hanno interessato un teatro, un albergo residence e la sede di un centro congressi.

Nel corso delle operazioni, si è riunita presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza l'Unità di Crisi, alla quale hanno partecipato il ministro dell'Interno, il capo della Polizia direttore generale della Pubblica sicurezza e i vertici delle Forze di Polizia e della Difesa.

In proposito sono stati attivati i Reparti Speciali della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Difesa, impegnati negli scenari di attacco. "La simulazione di più scenari d'intervento - informa un comunicato - ha lo scopo di testare le procedure operative di dettaglio previste dal piano provinciale antiterrorismo, verificandone l'efficacia e le capacità di risposta delle Forze di Polizia e Forze Armate". (AGI)

(29 gennaio 2016)