Cronaca

Bari, mille in piazza per le unioni civili

Bari - "Siamo qui per l'uguaglianza dei diritri e per l'amore, questa piazza accoglie tutti e tutte, il decreto Cirinna' e' per noi oggi il minimo indispensabile per cominciare a cambiare le cose" cosi' hanno detto dai microfoni in piazza a Bari questa sera le organizzatrici della manifestazione a sostegno del ddl Cirinna' sulle unioni civili che sara' al voto il 28 gennaio in Senato. Un migliaio di persone, moltissimi giovani, si sono date appuntamento nella centrale piazza del Ferrarese a Bari nell'ambito della mobilitazione nazionale organizzata da una serie di movimenti e associazioni impegnate sul tema delle disuguaglianze in materia di diritto familare, tra esse Arcigay, Arcilesbica e altri. Tra i manifestanti anche diversi assessori della giunta comunale barese e lo stesso sindaco della citta', il renziano Antono Decaro. Anche Michele Emiliano, presidente della Giunta regionale pugliese ha dato la sua adesione alla manifestazione. Musica, palloncini colorati, animazione per bambini e flash mob hanno animato la piazza barese per tutta la serata.(AGI)