Cronaca

Partorisce in strada a San Pietro, poliziotta fa da ostetrica

Roma  - Una donna ha partorito in strada alle spalle di piazza San Pietro a Roma, grazie all'aiuto di una poliziotta. E' successo la scorsa notte in piazza Pio XII.

La puerpera è una romena di 36 anni senza fissa dimora, che ha dato alla luce una bambina. Mamma e figlia stanno bene e ora si trovano nel reparto maternità dell'ospedale Santo Spirito.

Alle 2.30 del mattino quando una pattuglia della polizia di Stato ha notato la donna che chiedeva aiuto. La poliziotta ha capito che il parto era imminente ed è riuscita a far nascere la bambina grazie anche all'aiuto di altri agenti giunti sul posto con delle coperte.

E' poi arrivata l'ambulanza del 118, che comunque era stata immediatamente chiamata, e che ha trasportato la mamma e la piccola in ospedale.

IL PAPA LA OSPITA IN VATICANO - Papa Francesco ha offerto - attraverso l'elemosiniere pontificio Conrad Karjevski - ospitalità alla giovane rumena che questa notte ha dato alla luce una bambina in strada, vicino a San Pietro. Lo ha detto il portavoce delal Santa Sede, padre Federico Lombardi.

"Anzitutto - ha affermato il religioso - voglio dirvi la mamma e la neonata stanno bene. Gli uomini dell'Ispettorato della Polizia presso il Vaticano hanno prima aiutato la signora a partorire e poi accompagnato mamma e figli all'Ospedale Santo Spirito, dove questa mattina l'arcivescovo Krajevski si è recato a visitarle e ha portato loro a nome del Papa l'invito ad essere ospiti per un anno della Casa per ragazze madri che il Vaticano ha affidato alle suore di Madre Teresa nel quarrtiere Primavalle". 

Anche in passato, ha precisato Lombardi, "l'elemosiniere aveva offerto la stessa ospitalità alla donna, che però aveva rifiutato di trasferirsi. La signora ha però potuto usufruire delle docce e degli altri servizi che Francesco ha messo a disposizione dei clochard nella zona del Vaticano".

(20 gennaio 2016)