Cronaca

Punta pistola ad inquilina che disturba

Reggio Emilia - Punta la pistola al petto di una sua inquilina, pensando cosi' di risolvere la diatriba nata con un'altra donna del condominio, anche lei sua inquilina: il tutto con fare minaccioso dopo averla apostrofata con frasi offensive, sotto gli occhi di una testimone,a nche lei del palazzo. La donna ha chiamato terrorizzata i carabinieri e l'uomo- un pensionato di 65 anni che deteneva il revolver Smith & Wesson cal. 38 regolarmente - e' stato denunciato per minaccia aggravata e porto abusivo d'armi. E' successo a Reggio Emilia. Al pensionato e' stato sequestrato anche un altro revolver e tutte le munizioni che teneva a casa. Per inaffidabilita', a carico dell'uomo verra' chiesta al Prefetto anche la revoca dell'autorizzazione a detenere armi. (AGI)