Cronaca

Americana morta a Firenze: genitori, grazie per cattura colpevole

15/01/2016 11:15

Firenze - "Vogliamo ringraziare sinceramente le autorita' italiane e la squadra investigativa per la rapida cattura del colpevole, ed anche il consolato americano per il costante supporto. Il nostro piu' profondo affetto va ai molti amici di Ashley e alla comunita' di San Frediano che lei ha intensamente amato". E' quanto scrivono Paula e Walter Olsen, i genitori della 35enne americana uccisa nel suo appartamento di via Santa Monica, nel quartiere fiorentino di Santo Spirito. Ieri e' stato fermato il presunto assassino, il senegalese Cheik Diaw, 27 anni, immigrato irregolare in Italia. Il messaggio di ringraziamento alla Procura e alla Questura di Firenze e' stato diffuso dall'avvocato Annamaria Gallo, legale della famiglia Olsen. La famiglia della ragazza partecipera' questo pomeriggio ai funerali. (AGI)

(15 gennaio 2016)