Cronaca

Muore a 20 anni durante l'aborto

12/01/2016 17:02

Napoli - Tensione questo pomeriggio all'ospedale Cardarelli di Napoli dopo la morte di una ragazza di 20 anni che si era sottoposta ad una interruzione di gravidanza volontaria. La giovane, a quanto si apprende, sarebbe morta per una emorragia.

I familiari della vittima hanno denunciato l'accaduto alla polizia dopo aver tentato di aggredire i medici del reparto di ginecologia del nosocomio partenopeo.

La salma e' stata sequestrata cosi' come la cartella clinica. A quanto si apprende la ragazza e' stata sottoposta ad una serie di trasfusioni, quattro sacche di plasma, e sarebbe deceduta per uno choc ipovolemico alle 15.

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha disposto l'invio degli ispettori ministeriali all'ospedale Cardarelli.

(12 gennaio 2016)