Cronaca

Nord Corea, Obama chiama Seul e Tokyo

07/01/2016 07:07

(AGI) - Washington, 7 gen. - Occorre "lavorare insieme per definire una risposta internazionale forte e unitaria al comportamento incosciente della Corea del Nord". E' l'impegno che il presidente americano Barack Obama ha condiviso con il primo ministro giapponese, Shinzo Abe, e con la presidente della Corea del Sud, Park Geun-Hye, durante due distinte telefonate per discutere della minaccia atomica di Pyongyang. Lo ha reso noto la Casa Bianca. I leader "condannano i test e concordano nel ritenere le azioni della Corea del Nord una violazione degli impegni e degli obblighi internazionali - informa la nota di Wasghington - comprese diverse risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'Onu". Durante la telefonata con Abe, Obama ha ribadito, "l'indissolubile impegno per la sicurezza del Giappone". Il presidente Usa si e' inoltre congratulato con la Park e Abe per la risoluzione della crisi tra Corea del Sud e Giappone sulle "donne conforto". (AGI)

.