Cronaca

Accadde oggi: dalla fine dei Beatles, all'addio di Eltsin, i fatti del 31 dicembre

30/12/2015 22:46

Roma - Dallo scioglimento dei Beatles, alle dimissioni dal Cremlino di Boris Eltsin con l'ascesa al potere in Russia di Vladimir Putin, ecco i fatti principali del 31 dicembre.

1857 – La regina Vittoria del Regno Unito sceglie Ottawa come capitale del Canada

1944 – Seconda guerra mondiale: l'Ungheria dichiara guerra alla Germania

1946 – Il presidente statunitense Harry Truman proclama ufficialmente la fine delle ostilità della seconda guerra mondiale (per quanto riguarda gli Usa)

1955 – La General Motors diventa la prima compagnia statunitense a fatturare oltre un miliardo di dollari in un anno

1961 – Il Piano Marshall cessa dopo aver distribuito più di 12 miliardi di dollari in aiuti per ricostruire l'Europa

1970 - Si sciolgono legalmente i Beatles, gruppo musicale inglese

1991 – L'Unione Sovietica si dissolve ufficialmente

1999 - Boris Eltsin si dimette da presidente della Russia, arriva al potere Vladimir Putin

Nati oggi

1855 - Giovanni Pascoli, poeta e accademico italiano († 1912)

1869 - Henri Matisse, pittore, incisore e illustratore francese († 1954)

1935 - Salman, re dell'Arabia Saudita

1977 - PSY, cantante e ballerino sudcoreano

(AGI)

(31 dicembre 2015)